Font Size

SCREEN

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel

sala stampa1

Press_list

Assicurati di non perdere le novità, iscriviti alla nostra Newsletter!

Ufficio Stampa

Anche quest'anno si rinnova il rito della centenaria fiera di Santa Caterina

Montecalvo Irpino – Anche quest'anno alla fine di novembre si rinnova l'appuntamento con la centenaria fiera di Santa Caterina che dal 1300 si tiene nel comune Irpino. Un'occasione per fare compere ma anche per una gita fuori porta alla scoperta del piccolo centro dell'Appennino immerso nel verde. Quest'anno l'evento si svolgerà sabato 23 e domenica 24 novembre nel centro urbano di Montecalvo. Gli espositori saranno presenti, come di consueto, per le strade del paese che da corso Vittorio Emanuele salgono verso il centro storico. Si parte sabato mattina alle 8.00 con l'apertura ufficiale della Fiera Mercato. Due le novità di quest'anno, una è una novità assoluta, infatti in piazza Vittoria ci sarà il mercato del contadino mentre in collaborazione con l'assessorato all'agricoltura guidato da Antonio Russolillo torna la degustazione di olio di Ravece. Sempre in piazza Vittoria è prevista la presenza di animazione per bambini con dei gonfiabili. Sabato sera torna in via Fano la “Sagra della Farnata”. Si prosegue domenica con la fiera mercato ed il mercato del contadino per tutto il giorno. La sera di domenica è previsto lo spettacolo del comico di Made in Sud e di Colorado Ciro Giustiniani. E' prevista nei due giorni la presenza di più di 120 espositori.

Quest'anno con l'assessorato all'agricoltura stiamo arricchendo l'evento – spiega l'assessore al marketig territoriale Francesco Pepe – Sperimentiamo per la prima volta in assoluto il mercato del contadino, in attesa che diventi definitivo per tutto l'anno nell'edificio di Largo Croce. Diciamo che è un'anteprima. Ci saranno venditori locali ma anche altri produttori irpini di formaggi e castagne nella logica della distribuzione a chilometro zero o quasi. In più avremo un evento dedicato all'olio di Ravece con degustazioni gratuite. E' nostra intenzione puntare sempre di più sul connubio pane e olio di Ravece che sono le eccellenze della nostra agricoltura ma anche della nostra enogastronomia. Su questo abbiamo intenzione di puntare nei prossimi cinque anni, per la promozione del nostro territorio anche in chiave di turismo enogastronomico. Quest'anno non abbiamo ricevuto il finanziamento della Regione Campania – conclude Pepe - le spese organizzative ricadono interamente sul bilancio comunale. Ci siamo mossi nello spirito della razionalizzazione di spesa senza sminuire la qualità della nostra centenaria fiera”.

Bando per dodici giovani del servizio civile

Comunicato Stampa

Montecalvo Irpino (AV) – Sul sito web istituzionale del Comune di Montecalvo Irpino è stato pubblicato il bando per 12 posti del servizio civile nell'ambito dei 2,514 messi a disposizione dal bando del Servizio Civile della Regione Campania. Possono partecipare i giovani cittadini Italiani, o degli altri Paesi dell'Unione Europea, e cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo anno e non abbiano superato il ventottesimo. La domanda di partecipazione al Bando va presentata direttamente al Comune di Montecalvo Irpino e deve pervenire entro e non oltre le 14.00 del 30 giugno 2016. Sul sito web www.comune.montecalvoirpino.av.it è possibile trovare i modelli di domanda e gli elementi essenziali del progetto, altrimenti possono essere richiesti all'Ufficio del Protocollo del Comune di Montecalvo in orario di ufficio. Le domande vanno inviate tramite raccomandata A/R oppure presentate a mano all'Ufficio Protocollo dell'Ente. “Con questo bando puntiamo a creare servizi nel campo dell'assistenza alle fasce deboli della popolazione – spiega il consigliere comunale delegato Franco Aramini -. Ci rivolgiamo ai bambini disagiati con l'assistenza scolastica ed agli anziani con l'assistenza domiciliare. Due posti sono riservati a titolari di terza media mentre gli altri dieci sono per laureati e diplomati”.

I dodici volontari presumibilmente entreranno in servizio dal primo settembre e lavoreranno per un anno.

Montecalvo Irpino, 15 giugno 2016

Montecalvo nel percerso ufficiale della via Francigena del Sud

Montecalvo Irpino (AV) - La via Francigena del Sud è un percorso ufficiale. Lo ha stabilito l'assemblea generale dell'Associazione Europea delle via francigene (AEVF) la scorsa settimana a Bari. Da Canterbury a Santa Maria di Leuca, per quanto riguarda l'Irpinia, passando per Montecalvo Irpino. Questo il nuovo percorso ufficiale validato dall'assemblea. “E' stato superato lo scetticismo delle assemblee passate – spiega Gaetano Fioravanti, delegato del Comune di Montecalvo Irpino – quando non si riteneva il sud capace di ritrovare l'antico tracciato. Ora c'è stato un voto unanime”.

Leggi tutto: Montecalvo nel percerso ufficiale della via Francigena del Sud

Workshop Network Idee Irpine

Montecalvo Irpino (AV) – 4 marzo 2016 - Presso la sede del consiglio comunale di Montecalvo Irpino si svolgerà domenica 6 marzo 2016 a partire dalle 19.00 il workshop “Network idee irpine”. Nel corso dell'evento, a cui sono state invitate tutte le associazioni presenti sul territorio, saranno affrontate le questioni relative alle politiche giovanili rivolte a promuovere lo sviluppo del territorio. “L'idea di fondo – spiega Ernesto Albanese, presidente del Forum della Gioventù di Montecalvo – è essenzialmente quella di riunire un gruppo di persone affinché lavorino collettivamente per i giovani e per il territorio. Nasce a seguito della partecipazione al primo incontro del nuovo progetto “Network idee irpine” che si è svolto ad Ariano Irpino il 18 dicembre 2015 ed ideato dal Forum dei Giovani di Ariano. L'obiettivo successivo sarà quello della programmazione – continua Albanese -. I progetti redatti, allorché ritenuti validi dalla maggioranza dei rappresentati delle associazioni intervenute, verranno eventualmente selezionati per l'approvazione e successiva attuazione”. Il workshop è patrocinato dal Comune di Montecalvo Irpino attraverso l'assessorato alle politiche giovanili retto dall'assessore Pamela Cavotta.

Lavori pubblici. Al via gli interventi su strade e fontane

danni alluvioneMontecalvo Irpino (AV) – Sono partiti in questi giorni i lavori di manutenzione stradale in località San Giacomo in Corsano. Si tratta di un intervento di manutenzione stradale che prevede, per tutti i tratti interessati, la demolizione della pavimentazione preesistente danneggiata e la successiva ricostruzione del sottofondo stradale in misto stabilizzato dello spessore di 20 centimetri e la successiva finitura con uno strato di asfalto binder chiuso dello spessore di 5 centimetri.

Leggi tutto: Lavori pubblici. Al via gli interventi su strade e fontane

Protocollo d'intesa con IBO Italia per il trappeto

Montecalvo Irpino, 02 marzo 2015 – E' stato siglato un accordo di programma tra l'Amministrazione Comunale e l'associazione IBO Italia per la realizzazione di campi di lavoro. L'IBO è una ONG di ispirazione cristiana che opera nel campo del volontariato nazionale ed internazionale, fa parte di un network le cui attività ebbero inizio nel 1953, nel nord Europa, con i primi campi di lavoro per la ricostruzione di case destinate ai profughi della Seconda Guerra Mondiale. IBO, infatti, è l'acronimo fiammingo di Internationale Bouworde, che significa "Soci Costruttori Internazionali".
I campi sono esperienze di volontariato di due, tre o quattro settimane che possono prevedere attività di costruzione, restauro, animazione ed educazione non formale, formazione alla pace e ai diritti umani, assistenza e tutela dell'ambiente. "I campi di lavoro presso il Trappeto sono stati inseriti nella programmazione del 2015 – spiega Sabina Marchetti, responsabile del settore campi di lavoro e volontariato per la IBO Italia -. Si tratta di 10 posti per altrettanti volontari che dal 19 luglio al 1 agosto di quest'anno effettueranno dei campi di lavoro a Montecalvo per ripulire il Trappeto.
Dall'ultimo incontro delle consociate internazionali, tenutosi in Austria, sono già emerse 12 prenotazioni, così ripartite: 2 Austria, 5 Belgio, 3 Germania, e 2 Italia per un totale di 12. Ora i rispettivi rappresentanti nazionali dell'associazione sottoporranno ai volontari i campi in Irpinia".
L'IBO è presente in Italia dal 1957, IBO è stata costituita in associazione nel 1968 ed è riconosciuta idonea dal Ministero degli Affari Esteri ad operare nel settore della cooperazione internazionale dal 1972 (è stata la prima ONG in Italia a realizzare ufficialmente un progetto di cooperazione con il MAE).Membro del CCIVS Comitato di coordinamento per il servizio civile internazionale presso l'UNESCO, iscritta al Registro Provinciale del Volontariato di Ferrara dal 2005, è federata a Volontari nel mondo - FOCSIV dal 1972.
"Siamo soddisfatti di questo primo importante traguardo per il nostro progetto – spiega Antonio Suglia, delegato per la Cultura dell'Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mirko Iorillo -. Recuperare l'abitato del Trappeto per la realizzazione di un parco antropologico urbano è una delle nostre priorità. La collaborazione con IBO Italia apre sicuramente molti scenari ed internazionalizza la questione del Trappeto".

D'Addona lascia l'esecutivo. Aramini nuovo assessore

Montecalvo Irpino (AV) – 29 giugno 2016 – L'assessore ai Lavori Pubblici Antonio D'Addona ha rassegnato le dimissioni nelle mani del sindaco Mirko Iorillo. “I ben noti fatti mi impongono le immediate ed irrevocabili dimissioni dall'incarico di assessore. – scrive D'Addona in una missiva al sindaco di Montecalvo il 28 giugno – Sono fiducioso nell'operato della Magistratura e di poter rapidamente dimostrare la mia totale innocenza rispetto ai fatti contestatimi".

Mirko Iorillo, preso atto delle dimissioni, questa mattina ha affidato l'incarico di assessore al consigliere comunale Franco Aramini conferendogli la delega alle Politiche Sociali e alla Protezione Civile.

“Confidiamo nell'operato della Magistratura che possa fare chiarezza sulle vicende personali che vedono coinvolto l'assessore D'Addona – dichiara Mirko Iorillo - che, per quanto ci riguarda, ha dimostrato grande senso di responsabilità e correttezza rassegnando tempestivamente le dimissioni da assessore”.

Comune di Montecalvo Irpino
piazza Porta della Terra1 - 83037 Montecalvo Irpino - AV - Italia
Tel. +39 0825 81 80 83

Tirocini formativi. Sei mesi per 5 giovani

Montecalvo Irpino (AV) - 11 febbraio 2015 - Il comune di Montecalvo Irpino é stato ammesso al finanziamento regionale per i tirocini formativi del progetto Garanzia Giovane. Cinque giovani, tra i 15 ed i 29 anni che non studiano e non lavorano, saranno selezionati per effettuare un tirocinio di sei mesi presso il nostro Ente.

"E' il primo obiettivo raggiunto dall'assessorato alle politiche giovanili - dichiara l'assessore Pamela Cavotta -. Siamo contenti. Avevamo puntato molto su Garanzia Giovani e abbiamo lavorato alacremente, insieme agli uffici comunali che si sono messi a disposizione, per la realizzazione del progetto competitivo. Oggi siamo felici di poter dare ai giovani di Montecalvo un'opportunità per crescere professionalmente e, perché no?, per conseguire dei sempre graditi risultati economici".

Ora la pratica va ai Centri per l'Impiego che sono materialmente preposti ad incrociare i posti richiesti nel progetto dal Comune di Montecalvo Irpino e le domande presentate online sul sito web nei giorni scorsi pubblicizzato.

Archiviata la pratica dei finanziamenti per il tirocinio formativo le energie dell'Amministrazione sono rivolte al Servizio Civile. "Adesso attendiamo con ansia l'approvazione dei progetti - conclude Cavotta -, anch'esso punto di forza della nostra campagna elettorale e obiettivo primario per le Politiche giovanili".

Sottocategorie

In Primo Piano